Si racconta che il presidente americano Lyndon Johnson ad un certo punto del suo mandato decise di organizzare un grandissimo barbecue, e per questo chiamò il suo Pitmaster preferito Walter Jetton per prepararlo. Visto che il barbecue doveva essere preparato per centinaia di persone, Jetton decise di cuocere all'aperto, utilizzando una griglia di 15 metri quadri.

Walter coprì tutta quella superficie con carne di ogni genere e varietà, ma per mantenere la carne umida utilizzò un vero e proprio "mocio" (in inglese mop).

Da quel momento, nasce nel barbecue l'abitudine del "mopping", che consiste nell'inumidire la carne durante la cottura utilizzando uno strumento simile ad un mocio in miniatura.

Il motivo di questa scelta è dovuto al fatto che la salsa utilizzata nel mopping, chiamata salsa "basting", a differenza della classica salsa barbecue è basata soprattutto su acqua, e questo strumento permette di trattenere meglio i liquidi proprio come fa il nosto mocio per i pavimenti.

Ovviamente come la salsa barbecue le salse basting sono oggi tantissime e diversissime tra loro, considerando anche che il loro scopo si è diversificato negli anni, ma principalmente la loro ragion d'essere è sempre quella di mantenere la carne umida, e solo come secondo fine quello di aggiungere sapori durante la cottura.

 BBQ Mop